Cosimino

Mi raccontava Gianni che questa foto è stata fatta in Liguria. Carlomagno e la moglie li conoscete. Le  altre signore sono le zie. A sinistra Cosimino, fratello del papà di Gianni.

Nei primi anni ’60 la bottega di Peppe Sangiovanni e Francesco Campagna era un punto di riferimento. Appena si usciva, era il primo posto dove si andava, e si trovava sempre qualcuno con cui chiacchierare o condividere un giornale.

Cosimino Farace (noi lo chiamavamo Cosimino ri Gangilorosa) era uno dei frequentatori più assidui.

Quante ore passate assieme e quante partite a biliardo nel bar di Aldo Fazio in Piazza!

I ricordi sanno essere malandrini, rendono tutto più dolce e più bello.

Foto: Gianni Farace

 

Ti potrebbero interessare:

One Reply to “Cosimino”

  1. Forestieri Domenico ha detto:

    Ricordo benissimo Cosimo. Una persona particolarmente educata. Abbiamo giocato al pallone con la squadra del paese diverse partite contro le squadre dei comuni limitrofi. Era molto bravo perché aveva il tocco alla Gianni Rivera. Il nostro campo sportivo, purtroppo, era quello vicino alla famosa centrale idroelettrica. Dico purtroppo perché chi l’ha praticato ricorderà sicuramente la pericolosità del fondo particolarmente alluvionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close