Battesimo

È il battesimo di Fausto Rotondaro.

Riporta la mente al tempo in cui battesimi, cresime, matrimoni erano “a misura di buon senso”. Ci si riuniva in una stanza con gli amici più stretti e si festeggiava con quello che si aveva. Gli acquisti erano ridotti all’essenziale, perché i protagonisti erano le persone, il piacere di stare assieme.

Oggi i battesimi son diventati matrimoni ed i matrimoni fiere della vanità. Si è arrivati persino ai fuochi d’artificio.

Forse conviene dare una regolata alla strumentazione di bordo.

Ricordate?

Le cose importanti della vita non sono cose.

2 Replies to “Battesimo”

  1. Vincenzo Bloise ha detto:

    Ricordando ” Io vulesse truvà pace ” di E. De Filippo

    Senza sentere stu core
    ca te parla ‘e Cuncettina
    Rita, Brigida, Nannina…Chesta sì…Chell’ata no

  2. Vincenzo Bloise ha detto:

    Ricordando” Io vulesse truvà pace” di E. De Filippo

    Senza sentere stu core
    Ca te parla ‘e Cuncettina
    Rita, Brigida, Nannina…Chesta sì… Chellata no

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close