Nel mondo dei sogni



«Dopo pranzo il nostro maestro di scuola faceva sempre un pisolino»

raccontava un discepolo di Soyen Shaku.

«Noi bambini gli domandammo perché lo facesse e lui ci rispose:

 

“Vado nel mondo dei sogni a trovare i vecchi

saggi, come faceva Confucio”.

 

Quando Confucio dormiva, sognava gli antichi saggi e dopo parlava di loro ai suoi seguaci.

«Un giorno c’era un caldo terribile, e alcuni di noi si appisolarono. Il maestro ci rimproverò:

 

“Siamo andati nel mondo dei sogni a trovare

gli antichi saggi proprio come faceva

Confucio” spiegammo noi.

 

“E che cosa vi hanno detto quei saggi?” volle sapere il maestro.

 

Uno di noi rispose: “Siamo andati nel mondo

dei sogni, abbiamo incontrato i saggi e domandato

se il nostro maestro andava là tutti i pomeriggi,

ma loro ci hanno detto di non

averlo mai visto”».

.

STORIE ZEN

FOTO: Rete

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close