GIUSEPPE E DOMENICO

 

 

 

Una bella foto.

Due consuoceri nei primi anni Settanta: Giuseppe Forestieri e Domenico Papa. Sono sul sentiero che porta alla Nucidda. Sullo sfondo l’orologio.

A quel tempo il sentiero era molto trafficato. Il Mulino di Santo Linardo era attivo. Il fosso che vedete sulla sinistra, gli portava acqua per muovere le macine; richiedeva manutenzione costante. Gli orti distribuiti nella vallata erano coltivati.

Oggi la Nucidda è abbandonata e anche il sentiero non è più come lo vedete.

 

Ti potrebbero interessare:

2 Replies to “GIUSEPPE E DOMENICO”

  1. È vero, professore Cosma, una bella foto che ho fatto io. Avevo una macchinetta fotografica 24/36. È una foto in controluce. Era sempre difficile, ieri, fare foto in controluce dovendo impostare le macchine. Sicuramente ho usato 1/125% di secondi f.8. Oggi, con l’avanzata tecnologia, devi solamente inquadrare e scattare. Saluti sempre a tutti.

Rispondi a Domenico Forestieri. Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close