Origine dei nomi – LEONARDO

 

Leonardo (72.000)

VARIANTI: Leonaldo (25).

ALTERATI: Leonardino (25).

ABBREVIATI: Nardo (600), Nardino (850), Nardùccio (50).

NOMI DOPPI: Leonardo Antonio o Leonardantònio (400). –

FEMMINILE:  Leonarda (14.000).

 ALTERATI: Leonardina . (500).

ABBREVIATI: Narda (250), Nardina (500).

 

Diffuso in tutta l’Italia con alta compattezza in Puglia e in Sicilia, è un nome germanico e di tradizione francone (in tedesco Leonhard), documentato nell’alto Medio Evo nelle forme in latino medioevale Leonardus, Lionardus o Lonardus.

Composto di “lewo- o “leo” “leone”, prestito dal latino leo (in tedesco Lówe) e “hardhu” “forte, valoroso”, quindi “forte, valoroso come un leone” o “leone valoroso”.

Alla grande diffusione ha contribuito il culto di vari santi, tra i quali San Leonardo abate, nel VI secolo, del monastero di Nobiliacum (ora Saint-Léonard-de-Noblat, presso Limoges nella Francia occidentale), il cui culto è stato diffuso nel Sud dai Normanni, e San Leonardo da Porto Maurizio minorità del Settecento.

Il tipo abbreviato Nardo può riflettere anche il nome Bernardo.

 

EMIDIO DE FELICE

Da “Nomi d’Italia” 2 – Epoca

Foto: Rete

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close